Trasloco e biscotti al limone e vaniglia

 photo 20140305_152524_zps2ysdeplm.jpg

Questi sono giorni veramente intensi e l’appartamento si sta a poco a poco trasformando in uno schema del tetris, dove una miriade di scatoloni si incastrano tra loro e trasformano il semplice “andare in bagno” in un’epica avventura. In breve stiamo traslocando per dirigerci nuovamente nella nostra Contea, questa volta definitivamente. A dirla tutta sognavo questo momento da anni, ma proprio ora che tutto questo si sta realizzando vorrei solo avere più tempo, non per fare niente in particolare, ma solo qualche momento in più per godermi le piccole cose di tutti i giorni e le abitudini che mi ero costruita negli anni, in attesa di sostituirle con le nuove.  Vorrei avere un po’ più di tempo per salutare le bellissime persone conosciute in questi anni, grazie alle quali sono riuscita a sentirmi a casa nonostante fossi in un posto del tutto nuovo; un po’ più di tempo semplicemente per realizzare tutto quello che sta accadendo, perché, giuro, non me ne sto ancora rendendo conto!! In questi casi di confusione la cosa migliore da fare è sedersi, respirare bene e bersi un buon tè caldo a piccoli sorsetti, con magari anche qualche bel biscottino da inzuppare e, non appena si è un pochino più rilassati, mettersi comodi e leggere un bel libro: ed è quello che farò proprio ora, con una tazzona di tè verde, i biscottini al limone e il mio mattonazzo di libro!

Ingredienti:

120 g di farina 1

50 g di maizena

30 g di crusca d’avena

60 g di zucchero di canna grezzo

30 ml di olio evo

un pizzico di bicarbonato

scorza di 1/2 limone

55-60 ml di latte di soia

una stecca di vaniglia

Scaldare a fiamma medio-bassa il latte di soia con la stecca di vaniglia tagliata a metà nel senso della lunghezza (raschiare per bene anche i semini dentro al baccello per aromatizzare meglio il latte). Nel frattempo mescolare la farina con la maizena, la crusca, lo zucchero, la scorza di limone e il pizzico di bicarbonato. Aggiungere l’olio e mescolare bene fino a creare l’effetto “crumble”che si ha quando l’olio viene assorbito dalla farina. Versare allora nel composto il latte vanigliato (dopo aver tolto la stecca), poco alla volta, sempre impastando, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Stendere la pasta alta mezzo cm, ritagliare i biscotti e infornare per 12-15 minuti a 180°.

Buon pomeriggio limonoso :)

Annunci