La semplicità: melanzane al forno e zucchini in padella con tropea

 photo 20140616_135032_zpsd9113972.jpg
Nessuna preparazione difficile o lunga, nessun ingrediente dal nome strano o ostico da pronunciare, niente di niente di tutto ciò, semplicemente melanzane erborinate al forno e zucchini saltati in padella con tropea e origano; così semplice che sono quasi imbarazzata dal postare questa ricettina, che in realtà è solo una scusa per respirare un pochino l’aria del mio piccolo spazio dopo giornate intense di lavoro, dove la cosa più elaborata e gustosa che ho mangiato è stato un panino integrale pomodoro e cipolla (quando non avevo tempo di prepararmi una giga-insalata) azzannato tra uno spadellamento e l’altro dietro le quinte del ristorante. Non sono tuttavia una presenza essenziale nella preparazione di pietanze onnivore (che preferisco di gran lungo sbolognare al prossimo), non ho alcuna base scolastica riguardante il mondo culinario né ho mai frequentato costosissimi corsi (di cui tra le altre cose non condivido lo stile culinario: tremendamente burroso e ovoso e della serie “non si può fare una torta senza burro e uova se no non lievita, si sfa e che schifo”) ma amo documentarmi, seguire blog e sperimentare e così a poco a poco sto completando la linea per il menù vegetariano che dovrebbe essere inserito tra non più di due settimane (limite massimo, se no madrehobbit mi stacca la testa) di cui, giusto giusto ieri ho venduto i miei primi antipasti! La soddisfazione di veder tornare i piatti vuoti e di sentire i complimenti di vegetariani veri (nessun pescicida in incognito) sulla scelta e l’abbinamento delle pietanze e sull’originalità è stata immensa e spero che, quando anche i primi e i secondi saranno completi al 100% possano sortire lo stesso effetto, aspettiamo e vedremo, nel frattempo cuciniamo!

Per le melanzane:

melanzane viola

rosmarino

aglio

pepe

sale

origano

erbe a piacere

Tagliare le melanzane nel verso della lunghezza e fare delle incisioni abbastanza profonde nella polpa con il coltello per creare una griglia. Nel frattempo fare un battuto con la mezzaluna di rosmarino e aglio. Spolverare la melanzana di sale, pepe e origano e riempire i buchini tra un cubetto e l’altro con il battuto di rosmarino e aglio. Infornare a forno caldo 180°-200° per una ventina di minuti circa e servire con un giro d’olio buono sopra.

Per gli zucchini:

zucchini con il fiore

tropea fresca

origano

rosmarino

aglio

erbe a piacere

Pulire e tagliare gli zucchini e i loro fiori e metterli a scaldare in una padella con un pochettino di acqua. Tagliare anche la tropea a cubettini a aggiungerla agli zucchini. Aggiungere origano, sale e un pochino di battuto di rosmarino e aglio (come quello per le melanzane). Bagnare con un po’ di acqua, coprire con il coperchio e lasciar cuocere per 10-15 minuti. Servire accanto alla melanzana con (ovviamente) un bel giro d’olio buono.

Buon martedì :)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...