Polpettine speziate di lenticchie

 photo 20150502_161714_zpsmocuqsqj.jpg

Eh si ormai è una fissa, tra burger e polpettine mi sono veramente lanciata e, in solo poche settimane, ho recuperato tutti gli anni di spolpettamento arretrato, soprattutto grazie alla complicità dello hobbit e di amici che si sono gentilmente offerti di assaggiare, smangiucchiare e testare nuovi accostamenti. Già qualche mese fa, per il cenone di Natale in famiglia, sperimentai un polpettone di cereali e legumi (che riproporrò senza dubbio!), poi fu la volta dei primi burger di tofu e dei burger di ceci insaporiti con curry, ma mancavano ancora delle polpettine saporite, da accompagnare con salsine o da mangiare così, da sole, magari il giorno dopo, che, si sa, le polpette diventano ancora più buone!

Ingredienti per 20 polpettine:

250 g di lenticchie secche

1 cipollona bionda

1 carota grande

1 spicchio d’aglio

5-6 cucchiai di pangrattato

2 pomodori secchi (non quelli sott’olio)

paprika dolce

rosmarino

alloro

peperoncino

sale

pepe

Se si utilizzano delle lenticchie che non necessitano di ammollo procedere con il metodo di cottura preferito (consiglio quello ad assorbimento) altrimenti iniziare ammollando le lenticchie in acqua fredda per due ore circa. Aggiungere all’acqua di cottura un rametto di rosmarino e, nel frattempo, stufare in padella la carota, la cipolla, l’aglio e i pomodori secchi tagliati finemente. Quando le lenticchie saranno cotte eliminare il ramo centrale del rosmarino (e l’eventuale acqua di cottura) e passarle in padella con le verdurine a tocchetti per qualche minuto mescolando bene. Aggiungere sale, pepe, peperoncino e paprika dolce, mescolare bene e lasciar amalgamare gli ingredienti. Togliere dal fuoco e frullare grossolanamente con il frullatore ad immersione. Lasciare intiepidire il composto e iniziare ad aggiungere i cucchiai di pangrattato uno alla volta fino ad ottenere una consistenza lavorabile. Ora, con le mani leggermente inumidite, prendere una parte dell’impasto e formare le polpettine, adagiarle su un vassoio coperto di carta forno e lasciar riposare in frigo per un 20-30 minuti circa. Scaldare un padellino con un velo d’olio e cuocere i le polpettine 5 minuti per lato (con il coperchio).

Come già detto, posso assicurare che, come tutte le polpette, mangiate fredde il giorno dopo sono ancora più buone ;)

Annunci

2 thoughts on “Polpettine speziate di lenticchie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...